Giornata mondiale poveri: Firenze, il card. Betori alla mensa Caritas e un gruppo invitato da Papa Francesco a Roma

L’arcivescovo di Firenze, il card. Giuseppe Betori, assieme a 200 volontari della mensa Caritas domani mattina, domenica 17 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei poveri. Li incontrerà nella sede di via Baracca. Subito dopo, alle 10.30, celebrerà la messa nella parrocchia di San Cristofano, a Novoli, comunità molto attiva nei servizi di carità. Al termine della celebrazione, il cardinale si fermerà alla “Casa della carità” di via Corelli per un pranzo organizzato per 80 persone indigenti, anziani e ospiti del condominio solidale. Altre parrocchie della diocesi, dal centro storico di Firenze fino a quelle dei Comuni vicini, hanno organizzato per domani pranzi e momenti particolari di incontro con i più bisognosi di cui si occupano normalmente. Inoltre, un gruppo di 55 persone seguite dalla Caritas diocesana domani sarà a Roma, accompagnate dai volontari, perché invitate a partecipare alla messa nella basilica di San Pietro e poi parteciperanno nell’Aula Paolo VI al pranzo con Papa Francesco assieme ad altri 1.500 poveri che provengono da Roma, dalle diocesi del Lazio e da altre diocesi d’Italia. Infine, la Fondazione Solidarietà Caritas onlus, il Centro missionario medicinali onlus e la Misericordia di Firenze domani saranno in piazza Santissima Annunziata, dalle 11 alle 17, per lanciare la campagna “Scaldiamo l’inverno di chi è senza dimora”: una raccolta di indumenti, oggetti per l’igiene e altri accessori specifici. Verranno raccolti con l’obiettivo di consegnare dei kit specifici utili a chi vive in strada.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori