Denatalità: De Palo (Forum famiglie), “minimo storico di nascite è dramma nazionale. Chiediamo da anni un Patto per la natalità”

foto SIR/Marco Calvarese

“Quanto comunicato oggi dal presidente dell’Istat certifica per l’anno che si sta chiudendo un nuovo minimo storico di nascite sotto i 430mila bambini. Una stima che non può essere archiviata come fredda statistica: è un dramma nazionale concreto, che già ora sta mettendo in ginocchio il sistema previdenziale, il welfare, il servizio sanitario universalistico, il futuro delle nuove generazioni”. Così il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, commenta le stime sulla natalità 2019 diffuse oggi dal presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo, durante la presentazione del rapporto “Welfare Italia”.
Rivolgendosi a tutte le realtà del Paese, De Palo ribadisce che “la natalità non è uno degli argomenti dell’agenda nazionale, ma il tema centrale. Siamo preoccupati perché mancano misure e azioni adeguate per invertire questa tendenza al declino demografico ormai in atto”. “Manca attenzione al tema della famiglia e dei figli come bene comune, manca una costruzione culturale differente in quest’ambito”, prosegue il presidente del Forum famiglie: “Per questo, a maggio organizzeremo gli Stati generali della natalità, una grande occasione di riflessione e approfondimento concreto sui tanti problemi che hanno prodotto questi effetti demografici, sociali ed economici”. “Sono due anni – conclude – che il Forum famiglie chiede un Patto per la natalità che metta insieme tutte le realtà del Paese – politica, imprese, banche, associazioni e mass media – con l’obiettivo comune di far uscire l’Italia da questo pericolosissimo vicolo cieco”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa