Acli: Milano, al via da oggi l’Agorà dei giovani sulla cura dell’ambiente

Comincia oggi, e continuerà fino  al 7 dicembre, a Milano, l’Agorà dei giovani delle Acli, che quest’anno è dedicata al tema della cura dell’ambiente. I lavori si svolgeranno nella sede delle Acli milanesi e dell’Università Cattolica. Il via oggi con i saluti del presidente delle Acli di Milano, Paolo Petracca. Il primo focus sarà dedicato all’Agenda 2030 dell’Onu e all’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco con i contributi dell’economista Leonardo Becchetti e di Chiara Tintori, redattrice della rivista Aggiornamenti sociali. Domani, venerdì 6 dicembre, all’Università Cattolica i lavori della mattinata saranno dedicati alla green economy e ai modelli di sviluppo sostenibile con gli interventi di Caterina Sarfatti, manager di Inclusive climate action, Alessandro Russo, presidente Gruppo Cap, Giovanni Fosti, presidente della Fondazione Cariplo, Stefano Sordelli, future mobility manager di Volskwagen Italia, Maurizio Melis, giornalista scientifico. Il pomeriggio si aprirà con un sondaggio che è anche il tema della sessione: “Percepire l’ambiente, quando conosciamo il tema?”. Interverranno Gianfranco Zucca, ricercatore Iref, Andrea Citron della direzione nazionale delle Acli con delega all’Ambiente, Caterina Acquarone, responsabile della Community EyeOnBuy. Concluderà la giornata la relazione di Calogero Micciché dal titolo “Dall’ecologismo al diritto dell’ambiente e oltre: l’attualità della sfida dello sviluppo sostenibile”. Sabato 7 dicembre, all’Università Cattolica, i lavori saranno introdotti dal demografo Alessandro Rosina. A seguire si svolgerà una tavola rotonda dedicata a “Giovani, ambiente e istituzioni” con la partecipazione di Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli, Maria Cristina Pisani, presidente del Consiglio nazionale dei Giovani, del senatore Eugenio Comincini, membro della Commissione Ambiente, e l’europarlamentare Patrizia Toia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori