Attentati Sri Lanka: Grand Imam di Al-Azhar e Consiglio saggi musulmani, “queste perverse azioni terroristiche vanno contro gli insegnamenti di ogni religione”

Il Consiglio dei saggi musulmani, sotto la presidenza di Ahmed El-Tayeb, il Grande Imam di Al-Azhar, condanna “fermamente“ gli attacchi terroristici compiuti in una serie di chiese e hotel nello Sri Lanka la mattina della domenica di Pasqua, che ha provocato centinaia di vittime e feriti. “Il Consiglio – si legge in una comunicato – denuncia con forza attacchi così spregevoli che vanno contro gli insegnamenti di tutte le religioni e credi, nonché contro tutte le leggi e norme sociali internazionali”. Il Consiglio sottolinea inoltre “l’urgente necessità di intensificare gli sforzi internazionali per contrastare tutte le forme di terrorismo”. “Gli attacchi contro civili innocenti che celebrano una festività religiosa dimostrano che le persone che hanno compiuto questi attacchi non sono altro che vigliacchi disumani. Il Consiglio – conclude il comunicato – esprime le sue più sentite condoglianze al popolo dello Sri Lanka e in particolare alle famiglie delle vittime, augurando una pronta guarigione ai feriti”.

In un tweet personale, il Grand Imam di al-Azhar scrive: “Non posso immaginare che un essere umano possa prendere di mira persone innocenti nel giorno della loro celebrazione. Queste perverse azioni terroristiche vanno contro gli insegnamenti di ogni religione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo