Scuola: Fidae, servizio di accompagnamento delle paritarie al Programma operativo nazionale

Per la prima volta, da quest’anno, le scuole paritarie avranno accesso al Programma operativo nazionale (Pon) del ministero dell’Istruzione. In particolare, quello dal titolo “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”, contiene le priorità strategiche del settore dell’istruzione. La Federazione istituti attività educative (Fidae) punta ad aiutare le scuole paritarie che faranno domanda di accesso ai fondi. Nel corso del 2019, quindi, avvierà man mano le tappe per accompagnare, in maniera personalizzata, gli istituti nella progettazione e nella presentazione delle iniziative. “Come un vero e proprio coach – spiega Virginia Kaladich, presidente della Fidae – la Federazione sarà al fianco delle scuole al fine di prepararle per partecipare al bando. Per la prima volta – aggiunge – le paritarie hanno accesso ai Fondi strutturali europei. La Fidae, sin dal 2017, ha organizzato incontri e contatti con i referenti del ministero e l’Autorità di gestione del Programma, con l’obiettivo di porre all’attenzione la necessità di allargare alle paritarie la partecipazione ai bandi. Ora che è stato conquistato questo traguardo, non vogliamo mostrarci impreparati. Adesso, offriamo agli istituti della Federazione un percorso strutturato, formulato in seminari a distanza o in lezioni frontali, e servizi di consulenza personalizzata per la presentazione delle iniziative e la loro rendicontazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa