Università Cattolica: Cremona, l’arcivescovo Delpini (Milano) in visita al cantiere del nuovo campus di Santa Monica

“Ho desiderato compiere questa visita. Pur conoscendo già il progetto di Santa Monica, sono rimasto piacevolmente sorpreso nel coglierne la notevole portata formativa cristianamente ispirata, la grande valenza culturale, l’attento recupero di un luogo straordinario, le grandi potenzialità aperte al futuro, la benemerita generosità di Giovanni e Luciana Arvedi”. Così l’arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, ha espresso il suo plauso e apprezzamento durante la visita al cantiere di Santa Monica, dove sta sorgendo il nuovo campus dell’Università Cattolica. Accompagnato dal vescovo di Cremona mons. Antonio Napolioni, da cui è partito l’invito, il presule ha ascoltato la presentazione fatta dal progettista, l’architetto Lamberto Rossi, seguita dalle parole del Soprintendente Gabriele Barucca. Il responsabile del Polo di Cremona, Lorenzo Morelli, ha posto l’accento sugli obiettivi della specializzazione, ricerca e didattica, respiro internazionale. “Dobbiamo guardare al mondo – ha spiegato -, sia aiutando gli studenti italiani a muoversi nell’intero globo, sia attraendo gli studenti stranieri affinché vengano a studiare in Italia”. Unanime il ringraziamento alla Fondazione Arvedi – Buschini, che sostiene per intero gli oneri della ristrutturazione. Presenti all’incontro anche il presidente della Provincia, Davide Viola, il sindaco Gianluca Galimberti e Renzo Rebecchi per Fondazione Cariplo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa