Diocesi: Aversa, si conclude il percorso annuale della Scuola di filosofia, dedicato quest’anno a “Totalitarismi e dignità umana in Hannah Arendt”

Si concluderà martedì 16 aprile, alle ore 9,30, nella sala Guitmondo del Seminario vescovile di Aversa, l’edizione 2018-2019 della “Scuola di filosofia”, percorso didattico-formativo ideato e realizzato da Serra club Aversa.
La scuola di filosofia, diretta da Antonio Serpico e giunta quest’anno alla settima edizione, si legge in una nota della diocesi, “si propone di guidare i giovani studenti all’elaborazione di un pensiero autonomo e critico sulla vocazione alla vita, alle scelte esistenziali, alla libertà individuale”.
In quest’ottica “s’inquadrano anche le tematiche che, ogni anno, vedono impegnati gli istituti del territorio che partecipano al concorso: la scelta del tema monografico dell’edizione 2018-2019, ovvero ‘Totalitarismi e dignità umana in Hannah Arendt’, è stato condiviso con i docenti delle scuole partecipanti ed è nato dall’esigenza di trattare un periodo storico europeo, in cui è stata compromessa la dignità umana, calpestata da regimi totalitari disumani”; “come hanno appreso, assimilato e rielaborato gli argomenti trattati i discenti, sarà evidente in questo incontro conclusivo, con la presentazione dei lavori, delle ricerche, dei contributi di ciascuno e dei gruppi di studio”.
All’evento sono stati invitati i dirigenti scolastici dei licei in rete, delle scuole di primo grado, la direttrice della casa circondariale “ F. Saporito” , i docenti referenti, le autorità civili del territorio, esponenti della cultura aversana.
Il vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, in dialogo con i giovani e giovanissimi, consegnerà gli attestati di partecipazione agli studenti e ai docenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia