Teologia: card. Ouellet, Trinità “non è un sogno”, no alla “metafisica del soprannaturale”‘

La Trinità “non è un sogno”. A precisarlo è stato il card. Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i vescovi e presidente della Pontificia Commissione per l’America Latina, intervenuto questa sera a Roma alla presentazione del suo ultimo libro, “Il dono della comunione”. “Il mistero pasquale è un evento trinitario che ha come frutto la Chiesa”, ha spiegato il cardinale, secondo il quale “bisogna superare quell’atteggiamento che pensa che Dio sia al di sopra di tutto”. No, quindi, alla “metafisica del soprannaturale”, dove “Dio rimane al di sopra di tutto e non è coinvolto nei rapporti umani”. “La Trinità è una realtà viva nella quale siamo immersi e nella quale viviamo”, ha assicurato Ouellet.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia