Diocesi: Cosenza, cresce il numero dei beneficiari dell’Emporio solidale

In crescita i numeri dell’Emporio solidale, l’esperienza di carità all’interno dell’Episcopio di Cosenza. “L’iniziativa del Comune di Cosenza di aiuto e sostegno alle famiglie in difficoltà e persone disagiate attraverso l’erogazione di buoni acquisto presso l’emporio solidale della Caritas diocesana di Cosenza dal 15 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019 ha avuto un alto gradimento dai beneficiari”, fanno sapere dall’Emporio. Attualmente, nel progetto sono coinvolte tutte le 17 parrocchie che ricadono nel territorio comunale. Vi partecipano anche parrocchie di Rende e la parrocchia di Mendicino. Relativamente alla città, beneficiari dell’iniziativa sono i residenti nel comune di Cosenza da almeno 6 mesi. Sono 150 invece le famiglie individuate dai Centri di ascolto parrocchiali cui viene assegnato un buono spesa del valore tra i 5 e i 100 euro. La spesa media a benificiario/famiglia è invece di 45 euro. Riguardo ai dati del 2018, sono state assistite 123 famiglie e 395 indigenti. Riguardo alle tipologie di prodotti, sono stati acquisiti soprattutto genere alimentari (27.745 prodotti per un valore di oltre 37 mila euro). Seguono i prodotti per igiene e ambiente (2.858) e igiene personale (4.392).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia