Migrazioni: Regina Apostolorum, il 15 maggio riflessioni sul contributo della Chiesa sul Global compact

Un evento sul Global compact su migranti e rifugiati e sul contributo della Chiesa. Si svolgerà a Roma il 15 maggio, alle 17, all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, che promuove l’iniziativa. Tra gli interventi previsti, quelli di don Francesco Soddu, direttore della Caritas Italiana, di don Pierpaolo Felicolo, direttore dell’Ufficio per la Pastorale delle Migrazioni del Vicariato di Roma, di p. Fabio Baggio del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. “Le migrazioni non sono un fatto emergenziale, ma epocale – afferma Mons. Guerino d Tora, presidente della Fondazione Migrantes e della Commissione Cei sulle Migrazioni e ospite del Global compact – che cambierà la geopolitica mondiale. Pertanto si manifesta chiara la necessità e l’opportunità di affrontare queste tematiche dal punto di vista culturale e non solo assistenziale; cosa che si sta già facendo perché tale tema è al centro di iniziative cinematografiche, filosofiche, artistiche; è quindi importante discuterne anche a livello accademico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia