Elezioni europee: giganti del web in campo per sostenere il voto per il Parlamento Ue

Jaume Duch

(Bruxelles) Strumenti e simboli per invitare al dovere e diritto democratico di votare in queste elezioni europee sono stati elaborati dalle grandi piattaforme social. Facebook, insieme alla battaglia contro le fake news che ha portato avanti in queste settimane, ha attivato informazioni agli elettori e il simbolo “Ho votato” che si potrà cliccare il giorno delle elezioni. Google ha preparato un “doodle” e richiami al voto. Sono comparsi anche emojii e stickers. Queste piattaforme, insieme a youtube, instagram e twitter, hanno anche un “punto di contatto per emergenze” durante i giorni delle elezioni, iniziati ieri in Olanda e Gran Bretagna, che proseguono oggi in Irlanda e Repubblica ceca e che si concludono il 26 maggio. La campagna #weloveEu di Vogue che nel numero de L’Uomo Vogue di maggio ha “celebrato l’unità del continente”, è visibile anche su Instagram. Tra i volti famosi che indossano la maglietta “blu Europa” anche quello del portavoce del Parlamento europeo Jaume Duch.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa