Papa in Romania: mons. Robu, “non si dimentichi di pregare per la nostra Chiesa locale e per il nostro Paese”

“La ringraziamo perché oggi è qui con noi, con la nostra Chiesa locale di ambedue i riti, con il nostro Paese ed il nostro popolo”. Sono le parole rivolte da mons. Ioan Robu, arcivescovo di Bucarest, al termine della Messa celebrata nella cattedrale cattolica di San Giuseppe, a conclusione della prima giornata del viaggio del Papa in Romania. “Lei usa spesso l’espressione: ‘Vi prego, non dimenticate di pregare per me’. Oggi, siamo noi che ci rivolgiamo a lei, Santità, e Le diciamo: Santo Padre, non si dimentichi di pregare per la nostra Chiesa locale e per il nostro Paese”, ha proseguito il vescovo: “Benedica, Santo Padre, tutti noi! Benedica la nostra Patria, il nostro popolo, perché rafforzati nella fede, radicati nell’amore e animati dalla speranza, possiamo camminare insieme sulla strada della storia, cercando il bene comune, la fraternità, la pace e la concordia. La ringraziamo con tutto il cuore!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo