Diocesi: Novara, domani mons. Brambilla consacra cinque nuovi sacerdoti

Cinque sono i nuovi sacerdoti a cui la diocesi di Novara si appresta a dare il benvenuto. Domani mattina alle 10 don Riccardo Crola, don Manuel Cesare Spadaccini, don Alessandro Ghidoni, don Diego Lauretta e don Andrea Lovato saranno ordinati sacerdoti nella cattedrale di Novara dal vescovo Franco Giulio Brambilla. Crola (26 anni) e Spadaccini (42 anni) sono entrambi originari della parrocchia di San Giuliano in Gozzano. Ghidoni (25 anni) è della parrocchia di San Gaudenzio in Varallo, mentre Lauretta (46 anni), della parrocchia di San Brizio in Cossogno e Andrea Lovato (45 anni), della parrocchia di Santa Rita in Novara. I cinque ordinandi nell’anno di diaconato che ha preceduto l’ordinazione hanno prestato servizio in diverse comunità parrocchiali della diocesi. Don Riccardo nelle comunità di Crevoladossola, Preglia Varzo e Trasquera; don Manuel a Trecate; don Alessandro a Domodossola; don Diego ad Arona; don Andrea a Borgomanero.
Domenica 16 sarà festa nelle parrocchie di origine dei novelli sacerdoti che torneranno “a casa” per celebrare le loro prime messe. Una festa che raddoppierà nella parrocchia di S. Giuliano in Gozzano dove domenica 16 giugno, alle 16, celebrerà la sua prima messa don Riccardo Crola, mentre la messa celebrata da don Spadaccini sarà domenica 23 giugno, sempre alle 16.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano