Estate: mons. Moscone (Manfredonia) ai turisti, “vacanza ritempri corpo e spirito e diventi preziosa opportunità di crescita umana”

“Come vescovo diocesano desidero vivamente assicurarvi che la nostra Chiesa locale vuole annunciarvi, nel bel tempo delle vacanze, la Buona Notizia di Gesù Risorto ‘perché siate pronti sempre a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi”’. Lo scrive mons. Franco Moscone, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, nel messaggio di saluto ai turisti in arrivo per le vacanze estive. “La nostra comunità ecclesiale che ha avuto il dono di vivere in questo incantevole territorio – prosegue Moscone -, vi accoglie con gioia e vi augura di trascorrere giorni sereni e felici per ritemprare il corpo e lo spirito. Il tempo delle vacanze è certamente anche tempo propizio per riscoprire e rinsaldare i valori umani e cristiani: la bellezza del paesaggio, le frastagliate coste, la limpidezza del mare, i meravigliosi boschi (la Foresta Umbra, patrimonio Unesco, e il Bosco Quarto, con le antiche faggete e il profumo della flora) sono segni visibili che aiutano a riconoscere l’impronta del Creatore e aprono il cuore alla gratitudine alla vista di così tante meraviglie”. “Benvenuti tra noi! Buone vacanze con l’augurio che questi giorni in Gargano diventino preziosa opportunità di crescita umana, di nuove e più autentiche relazioni – conclude il presule – unite alla gioia dell’amicizia e dello stare insieme”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia