Papà e figlia morti nel Rio Grande: card. Rosa Chávez (San Salvador): “quanto accaduto mette a nudo la modalità sbagliata della politica migratoria degli Usa”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“È un grave errore la modalità con la quale gli Stati Uniti stanno affrontando la politica migratoria e questo fatto così doloroso lo ha messo a nudo”. Lo ha detto ieri, conversando con i giornalisti, il card. Gregorio Rosa Chávez, vescovo ausiliare di San Salvador, in merito alla tragica morte, avvenuta sul Rio Grande, al confine tra Messico e Stati Uniti, di Óscar Alberto Martínez Ramírez e della figlioletta Valeria. Il porporato, facendo cenno alle parole del Papa, ha espresso il suo dolore per l’accaduto.
Intanto sono iniziate le operazioni di rimpatrio dei corpi dei due morti, giunti a Monterrey per essere imbarcati su un aereo con destinazione San Salvador, dove si terranno le esequie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo