Salute e solidarietà: Trapani, lunedì si presenta il volume “La scelta volontaria. La storia di Ail Palermo modello di impegno civile”

Lunedì prossimo 10 giugno presso la Sala Laurentina nel centro storico di Trapani (inizio ore 17) verrà presentato il volume “La scelta volontaria. La storia di Ail Palermo modello di impegno civile” di Alessandra Turrisi con una testimonianza di Gianni Morandi.
Il volume ripercorre la storia di tante battaglie che hanno cambiato il volto dell’ematologia a Palermo, con l’introduzione di terapie all’avanguardia, laboratori, centri di ricerca, servizi per i malati con il contributo fattivo dell’Ail, associazione di volontari che ha interpretato in maniera integrale il proprio ruolo: nell’attenzione ai pazienti e ai loro familiari ( anche con due “case” per chi arriva da fuori città) e nella difesa dei diritti dei malati. L’incontro è organizzato dall’Ail di Trapani: una realtà presente da qualche anno anche in città con un gruppo di volontari impegnato a supporto dei pazienti trapanesi, soprattutto di quelli che per motivi economici o perché soli hanno difficoltà a raggiungere il centro di Palermo.
All’incontro prenderanno la parola l’autrice del libro, Alessandra Turrisi, e Pino Toro, storico volontario dell’Ail Palermo; i sindaci di Trapani Giacomo Tranchida e di Erice Daniela Toscano; il direttore del Centro trasfusionale dell’Ospedale “Sant’Antonio Abate” Renato Messina, la presidente Ail Trapani Caterina Baiata. Le conclusioni saranno a cura del vescovo di Trapani, mons. Pietro Maria Fragnelli, mentre a moderare gli interventi sarà Lilli Genco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori