Vita consacrata: Roma, dal 13 giugno il quinto incontro mondiale delle nuove istituzioni

Per la quinta volta le nuove forme di vita consacrata si riuniranno per un incontro mondiale. L’appuntamento è per il 13, 14 e 15 giugno, a Roma, nella Casa per ferie Enrico De Ossò. Il tema sarà: “Aprendo cammini: consacrazione e stati di vita nelle nuove forme di vita consacrata”. È attesa la partecipazione di circa quaranta istituzioni. Confermata la presenza di 130 rappresentanti di 22 Paesi dell’Africa, America del Sud e del Nord, Asia ed dell’Europa. Lo scopo è quello di riunire gli istituti e le associazioni di diritto pontificio e diocesano, già approvati come vita consacrata, o sulla via di esserlo, per approfondire i tratti comuni di questi nuovi carismi. In particolare, durante l’incontro si rifletterà sulla consacrazione e sugli stati di vita nelle nuove forme di vita consacrata. Nel programma si alterneranno relazioni e lavori di gruppo. Si finirà con una sessione plenaria nella quale si esporranno le conclusioni dei differenti gruppi. A presiederla sarà mons. José Rodríguez Carballo, Segretario della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica. L’equipe di coordinamento dell’incontro è composto da membri della fraternità missionaria Verbum Dei, della famiglia spirituale L’Opera e dell’Istituto Id di Cristo Redentore, missionarie e missionari identes.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori