Eutanasia: don Maffeis (Cei), “la Chiesa italiana segue con apprensione l’iter delle proposte di legge in Parlamento”

“Il cardinale Bassetti, e con lui tutta la Chiesa italiana, segue con apprensione l’iter delle proposte di legge presentate in Parlamento in materia di eutanasia perché reputa preziosa e degna di rispetto ogni vita, in particolar modo quella fragile e indifesa, ma soprattutto perché ha molto a cuore il destino di ogni uomo”. Lo dichiara al Sir don Ivan Maffeis, sottosegretario della Cei e direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, in merito all’interesse della Chiesa italiana sul tema dell’eutanasia in vista della sentenza della Corte Costituzionale in materia del 24 settembre, pronunciamento che avverrà se la Camera non legifererà prima. Oggi stesso il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, ha annunciato all’Ansa di aver “già deciso di intervenire al riguardo, ne parleremo in una riunione convocata a breve con gli organismi interni”. “La preoccupazione della Chiesa si estende anzitutto a tutte quelle famiglie che ogni giorno si chinano con amore sui propri cari colpiti dalla malattia affrontando difficoltà di ogni tipo – precisa don Maffeis richiamando le parole del card. Bassetti -, e poi anche a tutte quelle realtà, composte da associazioni, operatori sanitari e volontari che ogni giorno affiancano i familiari dei malati cercando di alleviare con umanità e professionalità, il loro disagio e la loro sofferenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia