Giornalismo: Ucsi Veneto, Mimmo Vita è il nuovo presidente

Mimmo Vita è il nuovo presidente dell’Ucsi Veneto. È stato eletto all’unanimità dal nuovo Consiglio direttivo riunitosi nei giorni scorsi a Vicenza. Vita ha nominato vicepresidenti Nicoletta Martelletto e Stefano Filippi, segretaria Sabina Fadel e tesoriere Silvio Scacco. Nel corso della prossima riunione, prevista dopo il periodo estivo, il nuovo Consiglio direttivo procederà con la cooptazione di altri membri. “Il lavoro da fare è molto – ha sottolineato Vita –; vogliamo rilanciare l’Ucsi in Veneto, Regione nella quale storicamente l’associazione è sempre stata una presenza importante, radicata e attiva. E come storicamente sempre avvenuto affiancarci alla Federazione nazionale della stampa italiana ed all’Ordine dei giornalisti per l’attività formativa e deontologica della categoria; oggi più che mai, visto il momento di grande difficoltà che il settore dell’informazione sta attraversando, anche in forza dell’evoluzione impressa dall’area social”. “Cercheremo quindi di ampliare il numero degli iscritti – aggiunge –, di garantire la massima trasparenza del nostro operato e di incrementare la comunicazione tra Consiglio e base in modo tale che tutti si sentano parte attiva e coinvolta in un progetto importante: mostrare nei fatti che i giornalisti cattolici hanno ancora molto da offrire e da testimoniare in un mondo editoriale sta attraversando una delle crisi più profonde degli ultimi decenni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia