Parlamento Ue: Strasburgo, il saluto ai deputati uscenti e il benvenuto ai nuovi

foto SIR/Marco Calvarese

(Strasburgo) Con una breve cerimonia presso la sede del Parlamento europeo a Strasburgo, svoltasi nel tardo pomeriggio, l’Assemblea ha salutato i deputati uscenti dando il benvenuto ai nuovi eletti per la legislatura 2019-2024. All’esterno dell’edificio si è svolto l’alzabandiera, con la presenza degli Eurocorps. Quindi, in emiciclo, il presidente Antonio Tajani ha richiamato i lavori della legislatura terminata, ricordando poi ai deputati che hanno concluso il loro mandato: “per voi le porte del Parlamento sono sempre aperte. Abbiamo bisogno di cambiare l’Europa e possiamo farlo anche con il vostro contributo, con le vostre idee”. “Vi ringrazio – ha aggiunto Tajani – per quello che avete fatto per la democrazia, per l’Europa e per i vostri Paesi”. Quindi in aula è risuonato dapprima il “Va’ pensiero”; sono state consegnate medaglie e diplomi ad alcuni eurodeputati uscenti, in rappresentanza di tutti gli altri, mentre un ricordo particolare è stato rivolto ai deputati deceduti nel corso della legislatura. Infine foto di gruppo e “Inno alla gioia”. La sessione plenaria si aprirà domani, 2 luglio, alle 10. Il presidente dell’Europarlamento sarà votato mercoledì 3 luglio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia