Sea-Watch 3: Alba, i giovani della diocesi domani alla manifestazione di solidarietà

Ci saranno anche i giovani della Consulta di pastorale giovanile e vocazionale della diocesi di Alba, domani, alla manifestazione che si terrà in città a favore della Sea-Watch 3, la nave che dopo aver salvato decine di naufraghi nel Mediterraneo, è ora bloccata nel porto di Lampedusa e la sua comandante Carola Rackete è ai domiciliari.
“La Consulta diocesana di Pastorale giovanile e vocazionale di Alba – si legge in un comunicato – con la presenza del vescovo monsignor Marco Brunetti, aderisce alla manifestazione in programma martedì 2 luglio ad Alba, in piazza Duomo, promossa da Azione democratica albese, ritenendo di dover dare un segnale forte di solidarietà nei confronti dei migranti presenti sulla nave Sea-Watch 3”. “Riteniamo che questa iniziativa – aggiungono – sia rispettosa dei valori umani e cristiani di cui noi giovani vogliamo essere partecipi e testimoni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia