Ue: Rinne (premier Finlandia), “prossimo atto eroico dell’Europa” è risolvere la crisi climatica

Il leader socialdemocratico finlandese Antti Rinne

“Cari amici in tutta Europa! Ho il piacere di rivolgermi a voi europei, direttamente da qui. Vi scrivo perché il mio Paese, la Finlandia, detiene la presidenza del Consiglio dell’Ue a partire dall’inizio di luglio e io sono il primo ministro finlandese. Sono europeo, esattamente come voi. E sono orgoglioso di esserlo”. Così comincia il messaggio che Antti Rinne ha rivolto a tutti gli europei dal sito ufficiale del semestre finlandese di presidenza del Consiglio europeo cominciato il 1° luglio. “Lo slogan della presidenza finlandese”, spiega il premier, “è l‘Europa sostenibile – Futuro sostenibile’, dove con ‘futuro sostenibile’ intendo un futuro socialmente, economicamente ed ecologicamente sostenibile per tutti gli europei e per l’intera Europa”. “Quando ero giovane, saltavamo la scuola per andare in giro con i nostri motorini”, ricorda, mentre oggi “i giovani si radunano davanti ai parlamenti nazionali” per dire che la crisi del clima li preoccupa. Durante la presidenza finlandese “ascolteremo le preoccupazioni dei giovani, risponderemo loro”, “vogliamo dimostrare che la volontà politica, la risorsa più importante necessaria per fermare il cambiamento climatico, è una risorsa rinnovabile e non sta per esaurirsi”. “Risolvere la crisi climatica”, conclude il premier, “potrebbe essere il prossimo atto eroico dell’Europa, e sarà ammirato e lodato dalle generazioni future. Questo è ciò che la Finlandia promette di perseguire. Il tempo per le soluzioni è ora”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa