Fine vita: Fnopi, documento traccia il percorso accanto ai pazienti. Mangiacavalli (presidente), “mai lasciarli soli. Sì a clausola di coscienza’”

“La persona (sana o malata), nel rispetto della sua autonomia, non deve essere lasciata sola nelle scelte che potrà o dovrà compiere”. Così Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi (Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche), presentando il documento di supporto alla legge 219/2017 messo a punto dalla Federazione in cui si traccia il percorso dell’assistenza al fine vita da parte degli infermieri, categoria professionale più vicina ai pazienti e alle famiglie in questo percorso. Nella legge 219/2017 (“Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”) non ci sono riferimenti diretti all’infermiere, ma si citano prevalentemente altre professioni e, in alcuni casi, l’équipe. “Per questo – spiega Mangiacavalli – nel nostro Codice abbiamo rinforzato tutti i temi collegati al dolore, al fine vita, alla volontà espressa dalla persona legata alle disposizioni anticipate di consenso, alla relazione nel momento di fine vita cercando di colmare un aspetto che la legge declina poco chiaramente rispetto alla nostra professione”. Il nuovo Codice, puntualizza la presidente Fnopi, prevede all’art. 6 anche la “clausola di coscienza” per l’infermiere cui sia richiesta un’attività “in contrasto con i valori personali, i principi etici e professionali” . A fronte del nuovo quadro normativo, il documento messo a punto chiarisce “l’apporto richiesto, dal punto di vista legale, disciplinare e deontologico, all’infermiere per contribuire all’effettiva realizzazione di questa legge”, rilancia Nicola Draoli, consigliere del Comitato centrale Fnopi. Nel testo, conclude, viene riconosciuta “la peculiarità infermieristica come quell’’esserci’ che fa sì che ogni persona malata o sana non si senta mai sola o nell’obbligo di assumere decisioni fortemente inficiate dal senso di abbandono, di scarsa dignità e isolamento”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo