Francia: ritrovamento sottomarino La Minerve. Mons. Rey (vescovo Toulon-Frejus), “prego per le vittime e la guarigione dei cuori dei familiari”

Esprime “grande comunione con le famiglie de La Minerve” mons. Dominique Rey, vescovo di Toulon-Frejus, poche ore dopo che è stata resa nota la notizia della scoperta del relitto del sottomarino La Minerve. Era il gennaio 1968 quando si persero le tracce del sottomarino e dei 52 membri dell’equipaggio che erano a bordo, nel Mediterraneo. Il relitto, diviso in tre parti, è stato localizzato con l’aiuto di droni marittimi, a circa 2400 metri di profondità e 35 chilometri dalla costa francese, di fronte a Tolone. “Prego per il riposo dell’anima dei membri dell’equipaggio e per la guarigione dei cuori dei loro cari”, ha scritto mons Rey. La figlia di un membro dell’equipaggio, Jean-Paul Krintz, ha postato su twitter un saluto al padre: “Caro papà, dopo 51 anni di lotta e ricerche, hai finalmente le tue risposte. Riposa in pace adesso!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo