Francia: Saint-Étienne-du-Rouvray e la diocesi ricordano padre Jacques Hamel a tre anni dall’assassinio

Venerdì 26 luglio ricorre il 3° anniversario della morte di padre Jacques Hamel, sgozzato nella chiesa di Saint-Etienne di Saint-Etienne-du-Rouvray il 26 luglio 2016 al termine della Messa che stava celebrando. Le commemorazioni si apriranno la sera del 25 luglio con la recita del rosario alle 19:30 nella stessa chiesa, seguito da una veglia di preghiera (meditazione guidata da padre Frederic Masset, parroco Saint-Paul du Mesnil-Plateau de Boos, con la testimonianza di Alain Quibel, testimone della parrocchia di Saint-Etienne de Saint-Etienne-du-Rouvray). Il 26 alle 8:30 prenderà il via una marcia silenziosa dal presbiterio (28 rue Lazare Carnot) alla chiesa di Saint-Etienne nella quale l’arcivescovo di Rouen, mons. Dominique Lebrun, presiederà la Messa. Alle 10.30, di fronte alla stele per la pace e la fraternità inaugurata nel 2017 si terrà la cerimonia repubblicana per la pace e la fraternità, organizzata dal Comune di Saint-Etienne-du-Rouvray in omaggio al religioso. Prenderanno la parola il sindaco Joachim Moyse; l’arcivescovo Lebrun, Hubert Wulfranc, deputato per la Senna marittima, e Pierre-André Durand, prefetto della regione della Normandia. Alle 16 appuntamento invece alla tomba di padre Hamel (piazza dei sacerdoti del cimitero di Bonsecours). Concluderanno la giornata i Vespri nella basilica di Notre-Dame de Bonsecours alle 17.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo