Istat: Coldiretti, “dieta mediterranea spinge il record dei centenari”

“Grazie alla dieta mediterranea con i suoi piatti diversificati e legati alla tradizione locale l’Italia è il Paese che ha il record di longevità in Europa con 14.456 ultracentenari assieme alla Francia”. Lo afferma la Coldiretti sulla base del rapporto Istat 2019 sui “Centenari d’Italia”. “Pane, pasta, frutta, verdura, carne, extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari hanno consentito agli italiani – sottolinea la Coldiretti – di conquistare il primato europeo”. Un modello alimentare “apprezzato in tutto il mondo”, secondo l’associazione che ricorda il record delle esportazioni agroalimentari Made in Italy, che hanno raggiunto 41,8 miliardi nel 2018. Tra i pregi della dieta mediterranea, prevenzione e cura del diabete, mangiare sano, benefici per il cuore, componenti a base vegetale e facilità a seguirla. “Un elisir di lunga vita che – afferma la Coldiretti – è stato riconosciuto anche con l’iscrizione della dieta mediterranea nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco il 16 novembre 2010. La dieta mediterranea si è classificata come migliore dieta al mondo del 2019 sulla base del best diet ranking 2019 elaborato dal media statunitense U.S. News & World Report, noto a livello globale per la redazione di classifiche e consigli per i consumatori”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa