Regno Unito: Boris Johnson nuovo primo ministro. Le congratulazioni dei presidenti Donald Tusk e Jean-Claude Juncker. La preghiera dell’arcivescovo Welby

“Caro Mr. Johnson, caro Boris, a nome del Consiglio europeo, desidero congratularmi per la tua nomina a Primo ministro del Regno Unito”: così ha scritto il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in una lettera molto breve, datata 24 luglio e pubblicata poco dopo le 17, subito dopo la nomina ufficiale di Johnson a premier. “Aspetto di poterti incontrare per discutere – nel dettaglio – la nostra cooperazione”, conclude il messaggio di Tusk.
Le congratulazioni di Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, in questi giorni a Malta, sono state inviate già ieri in un messaggio in cui Juncker ha scritto: “So che ora sei occupato con l’importante responsabilità di formare un nuovo governo: ti auguro il meglio per il compito che ti attende”. E termina: “Aspetto di poter lavorare insieme, nel miglior modo possibile”.
Un messaggio subito dopo la nomina del nuovo primo ministro è stato diffuso anche dall’arcivescovo anglicano di Canterbury, Justin Welby, che con un tweet, ha sollecitato “preghiere per Boris Johnson mentre diventa il nostro nuovo primo ministro e per il governo che sarà formato nei prossimi giorni”. “Saggezza e coraggio in questo tempo di grandi sfide”, l’intenzione di preghiera di Welby, mentre “lavoriamo per costruire una visione condivisa per il futuro del nostro Paese e per tutto il suo popolo” .

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa