Sicurezza: Avramopoulos (Ue), “affrontate sfide senza precedenti” per una “Unione della sicurezza”

(Bruxelles) “Grazie alla stretta cooperazione tra il Parlamento, il Consiglio e la Commissione, l’Ue ha compiuto passi da gigante verso un’Unione della sicurezza efficace e autentica”. Lo rende noto la Commissione con una dichiarazione che descrive i progressi compiuti. Sono state messe in atto “una serie di iniziative legislative prioritarie” e misure non legislative “a sostegno degli Stati membri per migliorare la sicurezza per tutti i cittadini”. Restano però da affrontare “le minacce immediate alla sicurezza” e, in particolare, sarebbe necessario “avviare rapidamente i negoziati sulla proposta della Commissione di togliere i contenuti terroristici dal web”, mentre gli Stati dovrebbero “garantire l’attuazione delle nuove norme di sicurezza concordate”. Da affrontare anche il “rafforzamento delle infrastrutture digitali” e il pacchetto sulla cybersicurezza. “Negli ultimi 5 anni, l’Europa ha affrontato sfide di sicurezza senza precedenti. La reazione dell’Ue è stata unita, rapida e decisiva” ha constatato Dimitris Avramopoulos, commissario responsabile per la migrazione, gli affari interni e la cittadinanza: “Abbiamo gettato le basi di un’autentica ed efficace Unione della sicurezza sulla quale sono fiducioso che la prossima Commissione continuerà a costruire”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa