Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Sciopero dei trasporti, stop a treni e bus. Blitz anti immigrati negli Usa, 35 arresti

Trasporti: giornata di sciopero in tutta Italia, stop a treni e bus

Giornata nera per i trasporti in tutta Italia. Al via da oggi i due giorni di sciopero nazionale, i disagi si concentreranno sul trasporto pubblico, ferroviario e marittimo, sul servizio merci, i caselli autostradali, i taxi e le auto a noleggio. Le organizzazioni sindacali chiedono di “avviare un confronto su trasporti, su infrastrutture per renderle efficienti ed efficaci, su regole chiare che impediscano la concorrenza sleale tra le imprese e che diano priorità alla sicurezza dei trasporti e sul lavoro, nonché alla tutela ambientale e sul diritto di sciopero”. Trenitalia, sul proprio sito, comunica che i treni potranno subire cancellazioni o variazioni dalle 9 alle 17. Nelle grandi città il servizio bus e metro sarà interessato dallo sciopero per quattro ore nell’arco della giornata. A Roma, Atac avverte che la fascia oraria andrà dalle 12.30 alle 16.30. A Milano, Firenze e Torino lo stop andrà invece dalle 18 alle 22; dalle 9 alle 13 a Napoli.

Usa: blitz anti immigrati, 35 arresti

Sono stati 35 gli arresti del blitz anti immigrati annunciato dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nel mirino c’erano 2.000 famiglie già colpite da un ordine di espulsione da parte di un giudice. Il bilancio dell’operazione è stato fornito alla stampa da Matthew Albence, capo ad interim della polizia di frontiera. L’annuncio del blitz, a suo avviso, avrebbe consentito a molti di loro di nascondersi.

Cronaca: auto finisce in una scarpata in Alto Adige, due morti

Due ragazze sono morte, altre due sono rimaste ferite in un incidente avvenuto ieri sera in val Ridanna. Le quattro donne stavano tornando a valle lungo una strada forestale, dopo il loro turno di lavoro, quando la loro auto, forse a causa di un guasto tecnico, è uscita di strada e precipitata per alcune centinaia di metri. Le due ragazze, morte sul colpo, avevano 17 e 19 anni. Sul posto per aiutare i soccorritori è arrivato anche un elicottero. Trasportate in ospedale le due amiche.

Medici: firmato nella notte il rinnovo del contratto, era atteso da 10 anni

È stato firmato stanotte all’Aran il rinnovo del contratto dei medici e dirigenti del servizio sanitario nazionale. Era atteso da 10 anni. Il contratto riguarda circa 130mila professionisti della sanità. A firmare il testo, tutti i sindacati di settore, tranne la federazione Cimo, Anpo, e Fesmed. L’ipotesi di rinnovo è relativa al triennio 2016-18 e prevede un aumento medio pro capite di 200 euro al mese.

Cronaca: matrimoni fittizi per la cittadinanza italiana, fermati tre marocchini a Nuoro

Organizzavano matrimoni fittizi tra cittadini italiani e donne straniere di origini marocchine per far loro conseguire la cittadinanza italiana. Una volta entrate nel territorio italiano, avrebbero circuito persone anziane e avrebbero sottratto i loro beni. Sono state eseguite tre misure cautelari dalla Polizia di Nuoro nei confronti di tre cittadini marocchini, due donne e un uomo. Le indagini dei poliziotti della squadra mobile hanno accertato che si trattava di una vera e propria organizzazione criminale operante nel territorio di Siniscola, in provincia di Nuoro. Per sei mesi sono state poste sotto controllo le utenze utilizzate e sono stati effettuati numerosi pedinamenti per scoprire il sistema adottato dall’organizzazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa