Commissione Ue: “disponibili 5,8 miliardi di euro di nuovi prestiti alle piccole e medie imprese italiane”

(Bruxelles) “Il Fondo europeo per gli investimenti e la Cassa depositi e prestiti hanno siglato un accordo di garanzia che rende disponibili 5,8 miliardi di euro di nuovi prestiti alle piccole e medie imprese italiane”. L’annuncio è stato dato stamane da una nota della Commissione europea che parla di “importante accordo”, sostenuto dal Fondo europeo per gli investimenti strategici del Piano Juncker che consente al Gruppo Banca europea per gli investimenti di “investire in operazioni a rischio più elevato”. L’accordo di oggi – che è stato firmato nell’ambito del programma Cosme (Competitività delle piccole e medie imprese) dell’Ue – consentirà l’emissione di nuovi prestiti alle imprese in quasi tutti i settori per importi fino a € 150.000 e con una scadenza superiore a 12 mesi, e andrà a beneficio di oltre 65.000 piccole e medie imprese italiane nei prossimi due anni. “Grazie al Piano Juncker, già 291.300 piccole e medie imprese possono beneficiare di un migliore accesso ai finanziamenti in Italia” ha ricordato Elżbieta Bieńkowska, commissario europeo per il mercato interno. Questo nuovo accordo servirà per “aumentare la loro capacità di sviluppo su larga scala”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo