Maltempo: Protezione civile, “piogge e temporali in arrivo al Centro-Nord. Temperature in diminuzione. Allerta arancione in Lombardia e in Veneto”

“Una perturbazione di origine atlantica farà ingresso sul territorio nazionale, portando un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle Regioni settentrionali dell’Italia, con temporali diffusi e intensi, in progressiva estensione alle Regioni centrali, a partire alla Toscana. Le temperature, inizialmente ancora elevate o molto elevate su gran parte del Paese, al passaggio della perturbazione subiranno una generale marcata diminuzione”. Ad annunciarlo è il Dipartimento di Protezione civile in una nota nella quale spiega che “sulla base delle previsioni disponibili” e “d’intesa con le Regioni coinvolte” è stato emesso “un avviso di condizioni meteorologiche avverse”. “L’avviso – prosegue la nota – prevede dalla serata di oggi, venerdì 26 luglio, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Valle d’Aosta e Piemonte, in estensione alla Lombardia. Dal pomeriggio di domani, sabato 27 luglio, si prevedono precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Liguria, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna, in estensione dalla serata di domani, alla Toscana”. “I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento”.
Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, sabato 27 luglio, allerta arancione per rischio temporali in Lombardia e sul settore nord orientale del Veneto. Valutata, inoltre, allerta gialla sul restante territorio della Lombardia e del Veneto, in Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Liguria e su gran parte di Piemonte e Toscana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo