Diocesi: Nola, nel Seminario la nuova sede della scuola di scienze infermieristiche dell’Asl

Firmato l’accordo di comodato d’uso di alcune aree del Seminario vescovile di Nola per le attività della scuola di scienze infermieristiche gestita dall’Asl Napoli 3 Sud. A siglarlo, il rettore del Seminario, don Gennaro Romano, e il direttore della Unità operativa complessa affari generali della Asl Napoli 3 Sud, Carmela Frontoso. Ieri, l’incontro tra il vescovo di Nola, mons. Francesco Marino, e il direttore generale dell’azienda sanitaria locale, Antonietta Costantini. “Siamo felici che l’Asl Napoli 3 Sud abbia scelto il Seminario come nuova sede della scuola di scienze infermieristiche – ha dichiarato il vescovo Marino -. Abbiamo accettato con gioia la proposta della dottoressa Costantini perché questa collaborazione conferma la secolare centralità del Seminario vescovile per la vita pastorale e culturale della diocesi. Possa questa nuova offerta formativa – è l’auspicio del presule – essere segno di speranza per i giovani del nostro territorio”. La nuova sede sarà operativa già dal prossimo anno accademico. Dal direttore generale Costantini un ringraziamento al vescovo di Nola e ai suoi collaboratori per “la sensibilità dimostrata e per aver preso a cuore la richiesta avanzata da questa Asl, rendendo disponibile la propria struttura, qualificando in tal modo ulteriormente il percorso formativo che darà lustro non solo alla città di Nola ma all’intero territorio e quindi alla stessa Azienda sanitaria”. “La nuova sede consentirà l’attivazione di ulteriori percorsi formativi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo