Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Carabiniere ucciso, attesi oggi nuovi particolari sulle indagini. Attentati contro sede del Pd e un sindaco nel Nuorese. Parmitano su riscaldamento globale

Carabiniere ucciso: attesi oggi nuovi particolari sulle indagini

Commozione e rabbia ieri a Somma Vesuviana ai funerali di Mario Cerciello Rega, il carabiniere ucciso con 11 coltellate a Roma. Maggiori dettagli in merito alle indagini sull’omicidio a Roma del carabiniere Cerciello Rega verranno resi noti oggi in una conferenza stampa in programma al Comando provinciale dell’Arma. Ieri a Somma Vesuviana i funerali del vicebrigadiere. Nistri ha invitato a fermare le polemiche: “Evitiamo la dodicesima coltellata a Mario”, ha detto il comandante dei Carabinieri. La chiesa di Santa Croce è la stessa dove un mese e mezzo fa aveva sposato la fidanzata Rosa Maria. Sulla bara, la foto del matrimonio e una maglia del Napoli, di cui Mario era appassionato tifoso. Ha presieduto la concelebrazione l’arcivescovo Santo Marcianò, Ordinario militare per l’Italia. Il feretro è entrato in chiesa salutato da un lungo applauso, portato a spalla da 6 carabinieri, scortati da 4 colleghi in alta uniforme.

Attentati contro sede del Pd e un sindaco nel Nuorese

Attentato nella notte a Dorgali (Nuoro) contro una sede del Pd: secondo le prime informazioni degli investigatori, gli uffici nella centrale via Lamarmora sarebbero stati fatti saltare in aria utilizzando una bombola di gas. L’esplosione avrebbe provocato gravi danni all’edificio. L’attentato è avvenuto intorno alle due di stanotte. Fortunatamente non si registrano feriti. Altro episodio inquietante durante la notte nel Nuorese. E’ stata data alle fiamme l’auto del sindaco di Cardedu, località costiera dell’Ogliastra. Nel mirino l’Audi A4 di Matteo Piras (lista civica), parcheggiata sotto la sua abitazione.

Migranti: Ue avvia la procedura di infrazione contro l’Ungheria

La Unione europea avvia la procedura di infrazione contro l’Ungheria alla Corte di Giustizia per la legge anti migranti soprannominata stop-Soros. A comunicarlo è stata una portavoce della Commissione europea, Natasha Bertaud, la quale ha spiegato che “nel luglio del 2018 era stata inviata una lettera alle autorità ungheresi riguardo questa legge, chiamata la legge stop-Soros che criminalizza le attività a sostegno dei richiedenti asilo”.

Migranti: Nave Gregoretti bloccata al porto di Augusta, sbarco per 16 minori

Via libera allo sbarco di 16 minorenni dalla Gregoretti, la nave della guardia costiera con a bordo 130 migranti ormeggiata al porto di Augusta (Siracusa). Intanto proseguono i contatti tra il governo, Bruxelles e i singoli Stati europei per trovare una soluzione sulla ricollocazione delle persone salvate nel Mar Mediterraneo. La Germania si è detta disponibile ad accogliere.

Pakistan: cade aereo militare, 17 morti

Almeno 17 persone sono morte e altre 15 rimaste ferite quando stamattina un piccolo aereo militare pakistano si è schiantato su una zona residenziale vicino alla città di Rawalpindi, nella provincia orientale del Punjab. Fonti militari rendono noto che tra le vittime si contano cinque soldati, mentre secondo i soccorritori il bilancio dei morti potrebbe aumentare vista la gravità delle condizioni di alcuni dei feriti. I militari non hanno fornito al momento dettagli sulla causa dell’incidente, affermando soltanto che un loro aereo era in volo di addestramento di routine quando è caduto sul villaggio di Mora Kalu.

Scuola: Mef, via libera assunzione oltre 53.000 docenti

Il ministero dell’Economia ha dato il via libera all’assunzione di 53.627 docenti dopo la richiesta del ministero dell’Istruzione del mese scorso che chiedeva l’autorizzazione ad assumere “complessive 58.627 unità”. Lo si legge in una nota del Mef.

Clima: Greta al vertice di New York sulla barca di Pierre Casiraghi

“Buone notizie! Andrò al vertice delle Nazioni Unite sul clima a New York, alla Cop 25 a Santiago e ad altri eventi lungo la strada. Mi è stato offerto un passaggio sulla barca a vela Malizia II. A metà agosto saremo in viaggio attraverso l’Oceano Atlantico dalla Gran Bretagna a New York.” Così Greta Thunberg, sulla sua pagina Facebook, conferma che – come aveva già annunciato – non andrà al summit di New York in aereo. A guidare la barca sarà Pierre Casiraghi, figlio di Carolina di Monaco.

Clima: allarme di Luca Parmitano sul riscaldamento globale

“Negli ultimi 6 anni ho visto deserti avanzare e ghiacci sciogliersi, spero che le nostre parole possano allarmare davvero verso il nemico numero uno di oggi”. E’ l’allarme sugli effetti del riscaldamento globale sulla Terra lanciato dall’astronauta Luca Parmitano nel primo collegamento con i giornalisti dalla Stazione Spaziale Internazionale, organizzato dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa) presso il Museo Nazionale della Scienza e Tecnica “Leonardo da Vinci” di Milano. Luca Parmitano ha detto inoltre che “i dati dell’Esa ci dicono molto sul riscaldamento globale e da qui l’osservazione umana potrà raccontarlo ulteriormente, per fare sì che chi ha in mano le redini possa fare tutto il possibile, se non per invertire questo trend, per rallentarlo e fermarlo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo