This content is available in English

Commissione Ue: da oggi in vigore il regolamento per le piattaforme online di e-commerce

(Bruxelles) Sono in vigore da oggi le nuove regole europee per le piattaforme online – il cosiddetto regolamento Platforms to Business – riguardo l’utilizzo di siti di acquisti e prenotazione online, gli app store e motori di ricerca. Nel corso del prossimo anno ed entro il 12 luglio 2020 le aziende vi si dovranno adattare. Il regolamento mira a garantire che “le imprese che offrono beni e servizi in Europa (un milione di imprese) siano meglio informate sulle pratiche online e abbiano regole chiare per la risoluzione delle controversie”, spiega una nota della Commissione. Il regolamento introduce “obblighi per le piattaforme online e i motori di ricerca all’interno del mercato unico, consentendo alle aziende di comprendere meglio i propri diritti, in particolare per quanto riguarda il posizionamento nei risultati di ricerca, l’accesso ai dati e la risoluzione delle controversie”. Anche i consumatori trarranno benefici dai miglioramenti del principio di concorrenza che assicurano queste regole. Il regolamento è “parte delle attuali iniziative politiche della Commissione europea in merito alla rapida crescita dell’economia delle piattaforme online”. Un osservatorio sull’economia delle piattaforme permetterà di monitorare l’attuazione delle regole.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo