Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: Unicef e Vigili del fuoco insieme per i 30 anni della Convenzione sui diritti

Ieri a Roma, il Presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo, accompagnato dal direttore generale Unicef Italia Paolo Rozera, ha incontro il vice capo dipartimento vicario – capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo, per parlare dei 30 anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il trattato sui diritti umani più ratificato di sempre. “Quest’anno per noi è molto importante perché ci ricorda che sono passati 30 anni dall’approvazione della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il trattato che orienta le nostre azioni a favore di tutti i bambini del mondo, nel loro migliore interesse”, ha dichiarato Francesco Samengo, presidente dell’Unicef Italia. “Questa ricorrenza vogliamo celebrarla in tutta Italia anche con i Vigili del fuoco, simbolo di protezione e sicurezza del nostro paese. Per questo, il prossimo 20 novembre vogliamo lasciare che i bambini prendano il posto degli adulti per ricordarci che a volte guardare il mondo da una prospettiva diversa può suggerirci soluzioni semplici e innovative nell’interesse di tutti”. “Il 2019 celebra tre anniversari importanti che ci ricordano la necessità di prestare attenzione ai più vulnerabili e indifesi: i 30 anni della Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, i 30 anni di collaborazione con l’Unicef e gli 80 anni dalla fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco”, ha dichiarato Fabio Dattilo, vice capo Dipartimento Vicario – Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: “Durante questo lungo periodo abbiamo sempre lavorato per la sicurezza e la protezione di tutti, prestando particolare attenzione ai bambini e continueremo a farlo insieme, perché nessuno venga più lasciato indietro, in Italia e nel mondo”. L’incontro è avvenuto a poco più di un mese di distanza dalla riconferma della nomina dei Vigili del Fuoco ad Ambasciatori Unicef e dalla firma del protocollo di intesa tra le due realtà per la promozione e realizzazione di attività e iniziative di sensibilizzazione a sostegno dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo