Ricerca scientifica: Cnr, lunedì presentazione a Milano del nuovo Istituto di scienze e tecnologie chimiche “Giulio Natta”

L’8 luglio – nell’area della Ricerca di Milano, via Alfonso Corti 12 – il presidente del Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche) Massimo Inguscio presenterà il nuovo Istituto di scienze e tecnologie chimiche “Giulio Natta” (Scitec-Cnr), dedicato al grande scienziato italiano, Premio Nobel per la chimica. Il nuovo Istituto, con sede principale a Milano, “intende rilanciare, nel nuovo scenario della sostenibilità – si legge in un comunicato -, la chimica pura e applicata quale scienza fondamentale che, insieme alla fisica, ha sempre assicurato lo sviluppo industriale nel nostro Paese e ha offerto, a una grande parte della popolazione mondiale, benessere e democrazia. Per rispondere al processo in corso di riordino della rete scientifica del Cnr e alla valorizzazione di un settore particolarmente strategico per il futuro a livello nazionale ed europeo, Scitec-Cnr farà proprie tutte le competenze di eccellenza presenti nei tre Istituti fondatori: Istituto per lo studio delle macromolecole (Ismac); Istituto di chimica del riconoscimento molecolare (Icrm); Istituto di scienze e tecnologie molecolari (Istm)”. Oltre a Inguscio interverranno fra gli altri il direttore del Dipartimento scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Dsctm) del Cnr Maurizio Peruzzini; il direttore dell’Istituto di chimica del riconoscimento molecolare (Icrm), Sergio Riva.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo