Università Cattolica: da ottobre nuova edizione del master “Didattica e psicopedagogia per alunni con disturbo dello spettro autistico”

Giunge alla quarta edizione il master universitario di primo livello “Didattica e psicopedagogia per alunni con disturbo dello spettro autistico”, proposto dall’Università Cattolica a insegnanti e neolaureati per offrire loro gli strumenti per gestire la presenza in classe di alunni con disturbo dello spettro autistico attraverso la formulazione e la gestione di progetti educativi e didattici volti al potenziamento delle abilità cognitive, emotive e relazionali in contesti di educazione formale. Diretto dal professore di pedagogia speciale Luigi d’Alonzo, il corso è promosso dalla facoltà di Scienze della formazione in stretta collaborazione con il Centro studi sulla disabilità e marginalità (Cedisma), da sempre attento a questo tipo di problematiche legate al disturbo autistico anche grazie al pool di docenti e di professionisti specializzati di cui si avvale. Il percorso didattico è della durata di un anno e prevede 60 crediti formativi. Può frequentarlo chi è in possesso di titolo di laurea triennale o magistrale/specialistica o di vecchio ordinamento. Le lezioni del master si terranno da ottobre 2019 a giugno 2020 con formula part-time (frequenza venerdì e sabato); sono ammessi fino ad un massimo di 80 corsisti e la scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il 3 settembre 2019.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo