Diocesi: Tricarico, oltre 800mila euro per pastorale e carità nel 2018. Pubblicati i dati sulle erogazioni da fondi 8xmille

Ammontano a 405mila euro le erogazioni per attività di culto e pastorale delle somme attribuite dalla Cei alla diocesi di Tricarico per il 2018 con fondi 8xmille. Di queste, la voce più consistente riguarda la curia e i centri pastorali diocesani, con 187mila euro. Circa 107mila euro sono stati utilizzati per conservazione e restauro di chiese, beni culturali ecclesiastici, canoniche e locali parrocchiali. 53mila euro sono stati spesi per la formazione dei futuri sacerdoti, nel seminario regionale della Basilicata e per seminaristi che studiano a Roma o in altre facoltà. 5.750 euro sono andati invece alla formazione di membri di associazioni ecclesiali. 19mila euro circa sono stati devoluti infine, tra le destinazioni più ingenti, agli istituti di vita consacrata in situazione di necessità.
Centro d’ascolto per le dipendenze da droga e gioco, Casa della solidarietà per detenuti e senza fissa dimora, Oasi del Carmelo che offre vari servizi tra cui mensa, ambulatorio, sportello antiusura: sono le opere principali destinatarie invece dei 408mila euro che la diocesi di Tricarico, attraverso la Caritas, ha utilizzato delle assegnazioni Cei tramite l’8xmille, “per avviare nuove proposte di aiuto e consolidare quelle già esistenti, che nella prospettiva dell’animazione pedagogica, puntano al coinvolgimento della comunità ecclesiale e civile” si legge in una nota della diocesi.
Il totale delle erogazioni delle somme ricevute dalla Cei nel 2018 è dunque di 813mila euro, che la diocesi di Tricarico ha pubblicato in questi giorni sul proprio portale Internet.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia