Esposizione: Bruxelles, le foto di padre Donati in mostra alla Chapel for Europe. “Ho scoperto una città diversa”

Padre Alessandro Donati. Sotto, la locandina della mostra e alcune immagini della cappella per l'Europa

“Bruxelles mi ha fatto l’occhiolino. Ho iniziato a scattare alcune foto e ho subito compreso che stavo scoprendo una città diversa da come facilmente viene catalogata, cosparsa ininterrottamente di nubi, pioggia e un grigiore profondo”. Padre Alessandro Donati, frate carmelitano che attualmente svolge il suo ministero presso la sua comunità religiosa nella capitale belga, ha recentemente realizzato una mostra fotografica sulla città, intitolata “When in Brussels and Autumn”.
Dopo essere stata esposta presso la chiesa affidata ai carmelitani, sulla Toison d’or, la mostra sarà ospitata presso la cappella del Parlamento e della Commissione Ue dal 17 settembre al 6 novembre (Chapel for Europe – 22, rue Van Maerlant, 1040 Bruxelles; https://chapelforeurope.eu/). “L’idea di tale viaggio tra la storia, la geografia e le immagini della capitale d’Europa è maturata in me – spiega l’autore – all’interno del 25° anno della mia ordinazione sacerdotale. Appena ordinato sacerdote, infatti, sono stato inviato a Bruxelles, insieme a padre Gianni Bracchi e padre Eugenio Alfano. Un inizio a 360°, per me e per i miei confratelli; una ‘primavera’ dello spirito per la nostra Provincia (in un investimento missionario al cuore dell’Europa che il tempo ha dimostrato essere stato santo e fecondo); una primavera per la città e la diocesi di Bruxelles che negli anni precedenti al nostro arrivo, avevano temuto la chiusura della nostra chiesa e del nostro convento”. Una “primavera”, aggiunge, “che ha avuto il suo inizio in autunno: eravamo giunti a Bruxelles per la festa di santa Teresa di Gesù Bambino”.
“Questo incontro mi ha suggerito di dedicare un po’ del tempo libero a mia disposizione, a immortalare anche le chiese, i monumenti e i palazzi di Bruxelles nella stagione autunnale. Ho quindi chiesto a Guy van Waas, il nostro organista (nato a Bruxelles e attualmente uno dei maggiori direttori di orchestra d’Europa) di scrivere l’introduzione all’esposizione. A padre Stefano Conotter, il mio priore attuale, ho affidato l’introduzione sulle Chiese a Bruxelles. Gianni Borsa, giornalista e corrispondente da Bruxelles per l’agenzia di stampa Sir, studioso della storia dell’Unione europea, ha sviluppato la parte dedicata ai palazzi della capitale; Ginette Okonde, educatrice, ha commentato la parte dedicata alla storia di Bruxelles”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia