Commemorazione: Cima Grappa, il 4 agosto card. Parolin ricorda i caduti della “grande guerra”

Domenica 4 agosto, a partire dalle ore 8.30 (con arrivo entro le ore 7.45) si svolgerà al Sacrario di Cima Grappa la tradizionale cerimonia che ricorre dal 1901 la prima domenica di agosto e che quest’anno vede la partecipazione del Segretario di Stato di Sua Santità, cardinale Pietro Parolin. “Tra il novembre del 1917 e l’ottobre del 1918 veniva combattuta aspramente sul Massiccio del Grappa una delle pagine più tragiche ed eroiche della grande guerra. Oggi – spiega un comunicato – il monumento ossario accoglie i resti di 23mila soldati, non solo italiani (2.280 salme di caduti noti e 10.120 ignoti), ma anche austriaci, ungheresi, boemi, slovacchi, croati, bosniaci e di altre nazionalità”. La cerimonia commemora l’inaugurazione del sacello dedicato alla Madonna, il 4 agosto 1901, a conclusione delle celebrazioni per il Giubileo del 1900, ad opera di Papa Pio X, all’epoca patriarca di Venezia, Giuseppe Melchiorre Sarto.
A Cima Grappa saranno commemorati anche gli italiani e le italiane che durante la Resistenza persero la vita o furono deportati e che sono ricordati col monumento al Partigiano. “Il Sacrario di Cima Grappa – sottolinea il sindaco di Pieve del Grappa, Annalisa Rampin, organizzatore della cerimonia – può rappresentare la metafora del nostro tempo e della nostra Europa, oltre a un auspicio per il futuro: un luogo dove sensibilità, obiettivi e culture distanti, lasciano alle proprie spalle le ostilità unendosi verso il traguardo comune della pace, del rispetto reciproco e della solidarietà, pur nel pieno riconoscimento delle autonomie e delle tradizioni”.
Interverranno: cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità; Giancarlo Giorgetti, sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio; Manuela Lanzarin, assessore regionale; Salvatore Farina, capo di Stato maggiore dell’esercito. Saranno presenti le delegazioni dei Paesi di provenienza dei militi che riposano nell’ossario.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori