Card. Pell: mons. Fisher (Sidney), “molti, specialmente quelli che conoscono il cardinale, fanno fatica a conciliare questa sentenza con l’uomo che conoscono”

Un’esortazione a “mantenere tutti calma e civiltà”. È quanto chiede l’arcivescovo di Sidney, mons. Anthony Fischer, nelle ore immediatamente successive alla decisione della Corte d’appello dello Stato di Victoria di respingere il ricorso presentato dal cardinale George Pell. L’arcivescovo ammette di essere in difficoltà a commentare la notizia visto che “fin dall’inizio il cardinale ha strenuamente sostenuto la sua innocenza e continua a farlo nonostante la decisione di oggi”. Mons. Fisher, in una nota diffusa oggi, sottolinea la presenza di punti di vista diversi che sono emersi sia nel primo che nel secondo processo e anche nell’opinione pubblica e preferisce pertanto attendere il giudizio dell’Alta Corte di Australia. Nel frattempo, l’arcivescovo torna a ribadire l’impegno suo e dell’arcidiocesi affinché “i crimini del passato non si ripetano mai più e l’ambiente della Chiesa sia il più sicuro possibile per i bambini e gli adulti vulnerabili”. “Continuerò a pregare e a sostenere le vittime di abusi sessuali su minori da parte del clero e di altri membri della Chiesa cattolica affinché possano trovare giustizia e guarigione. Dico di nuovo quanto sono dispiaciuto che qualcuno sia stato ferito da persone di cui avrebbe dovuto fidarsi. Sono consapevole delle conseguenze che l’abuso ha avuto in queste persone e nei loro cari”. L’arcivescovo poi si rivolge a chi conosceva il cardinale Pell. “So che ci sono molti nella comunità cattolica che troveranno difficile accettare questo giudizio, specialmente quelli che conoscono il cardinale e faranno fatica a conciliare questa sentenza con l’uomo che conoscono. Li ringrazio per aver perseverato nella fede, nella speranza e nell’amore. Mentre aspettiamo di sapere se il processo legale continuerà, cercherò di fornire supporto pastorale a quei cattolici che potrebbero aver messo alla prova la loro fede”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa