Vescovi Abruzzo-Molise: da domani ad Opi il convegno regionale degli operatori di pastorale familiare su Amoris Laetitia

Si svolgerà da domani 23 agosto al 25 ad Opi (L’Aquila) il 22° Convegno regionale per operatori di pastorale familiare organizzato dalla Conferenza episcopale abruzzese-molisana (Ceam). Tema di quest’anno “Accompagnare, discernere e integrare la fragilità” , tratto dal cap. VIII di Amoris Laetitia. L’appuntamento, il terzo di un programma triennale di riflessione e approfondimento dell’esortazione apostolica di Papa Francesco, è “un importante momento di formazione e approfondimento in merito all’accoglienza e all’accompagnamento delle famiglie ‘ferite'”, spiega un comunicato. Dopo aver affrontato l’intera esortazione apostolica. dichiara il vescovo delegato della Ceam per la pastorale familiare, mons. Emidio Cipollone, “quest’anno approfondiamo l’ottavo capitolo” e “lo faremo considerando l’importanza del tema” e “facendoci aiutare da alcuni esperti ed operatori della diocesi di Bergamo che da anni operano nel settore”. Ampio spazio verrà dato ai laboratori e all’esperienza anche delle diocesi di Pescara e di Campobasso. L’apertura del convegno sarà affidata alla compagnia teatrale ‘”il Ponte”. Interverranno anche l’arcivescovo di Chieti-Vasto, mons Bruno Forte, presidente della Ceam, e il vescovo di Avezzano, diocesi ospitante, mons. Pietro Santoro. Le conclusioni saranno affidate all’arcivescovo di Lanciano-Ortona, mons. Cipollone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia