Agesci: Trentino, seicento scout al campo regionale a Lavarone. A Ferragosto, messa con l’arcivescovo Tisi

Saranno seicento, fra ragazzi e capi, gli scout che dormiranno in tenda a Lavarone fra il 10 e 18 agosto, in occasione del terzo campo regionale dell’Agesci, nel Trentino. L’evento è rivolto a esploratori e guide, ragazze e ragazzi di età compresa fra i 12 ei 16 anni, che potranno vivere quest’avventura divisi in tre sottocampi situati ad Albertini, Azzolini e Rocchetti. Saranno coinvolti 20 gruppi scout Agesci presenti sul territorio regionale, 16 dalla provincia di Trento e 4 dalla provincia di Bolzano, e ci sarà la partecipazione di scout appartenenti all’associazione Sudtiroler Pfadfinderschaft e Asmi (Associazione Scout Musulmani Italiani). Zeppelin è il nome del campo e richiama allo stesso tempo un nodo e l’inventore del dirigibile. I ragazzi avranno l’occasione di rapportarsi con le realtà locali per la creazione di servizi con cui lasciare loro il segno sul territorio (dalla pulizia di sentieri all’animazione di alcuni momenti). Nel giorno di Ferragosto, la messa celebrata nell’arena del campo dall’arcivescovo di Trento, mons. Lauro Tisi. In quell’occasione, tutti i sottocampi si riuniranno alle 17 per parteciparvi e per continuare tutti assieme con un momento conviviale di animazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia