Istituto San Bernardino: Venezia, master in Teologia ecumenica e dialogo interreligioso

Due master di primo livello Teologia ecumenica e Dialogo interreligioso saranno attivati all’Istituto di studi ecumenici di Venezia San Bernardino nell’anno accademico 2019-20. Tema del corso in Dialogo interreligioso sarà “Ospitalità e fratellanza. Educare alla diversità religiosa”. L’obiettivo è quello di “offrire una preparazione di base nel campo del dialogo interreligioso, a partre dall’acquisizione di una conoscenza specifca degli strumenti, delle fonti e degli studi sulle religioni nel loro sviluppo storico, nella riflessione teologica e nelle dinamiche del dialogo interreligioso e interculturale”. Il master prevede l’attivazione di laboratori specifci per la didattica delle religioni, “volendo favorire la prospettiva di una società sempre più interreligiosa, capace di ospitalità e fraternità”. Tema del master in Teologia ecumenica sarà, invece, “Grazie, misericordia e giustificazione nel dialogo ecumenico. a vent’anni dalla dichiarazione congiunta”. La finalità sarà quella di “offrire una preparazione di base nel campo del dialogo ecumenico, a partre dall’acquisizione di una conoscenza specifca degli strumenti, delle fonti e degli studi sulle chiese cristane e sul movimento ecumenico, nella riflessione teologica e nelle dinamiche del dialogo interconfessionale”. Potranno frequentare i corsi: laureati in possesso di un titolo corrispondente a una laurea quadriennale vecchio ordinamento o triennale del nuovo; coloro che sono in possesso del titolo di baccalaureato in Teologia; coloro che sono in possesso del titolo di diploma in Scienze religiose; docenti dell’insegnamento della Religione cattolica nella scuola secondaria di I e di II grado.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia