Diocesi: Perugia, iniziato il pellegrinaggio dei 270 giovani verso Santiago di Compostela

Ieri, domenica 4 agosto, è stato il primo vero giorno di cammino per i 270 giovani della diocesi di Perugia-Città della Pieve che da ieri mattina si sono messi in marcia sul sentiero che li porterà a Santiago di Compostela. Sono partiti dalla città di Ferrol, che avevano raggiunto nel tardo pomeriggio di sabato. A raccontare il pellegrinaggio dei giovani con il diario del viaggio e video è UmbriaOggi.

A raccontare, sempre in video, la prima vera tappa del cammino per Santiago di Compostela, alla sua conclusione, sono Lorenzo Pagana e Diletta Francia, entrambi ventiduenni, che, oltre a illustrare il viaggio, si soffermano anche sul valore delle catechesi a cui hanno preso parte. “Di Abramo (figura che accompagna il cammino dei giovani, ndr) mi colpisce la capacità di affidarsi e di ripartire dagli errori che compie”, afferma Lorenzo. “A me ha colpito l’invito che ci è stato rivolto sabato sera di lasciarci tutto alle spalle: le nostre comodità, le nostre certezze, i vizi che abbiamo a casa, per compiere questo cammino in uno spirito di povertà, per accorgerci di quello che abbiamo intorno”, aggiunge Diletta. Il contributo è stato realizzato da don Marco Briziarelli, uno dei sacerdoti che accompagna la numerosa comitiva di giovani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori