Diocesi: Perugia, i giovani pellegrini in cammino verso Santiago di Compostela sfidano freddo, pioggia e stanchezza

Anche un po’ di pioggia ha accompagnato oggi i 270 giovani pellegrini della diocesi di Perugia-Città della Pieve nella tappa più faticosa del loro cammino verso Santiago di Compostela, 30 chilometri di cui 15 in salita. A poco più di metà strada c’è una sosta a Bruma, dove don Marco Briziarelli raccoglie per Umbriaoggi.news le impressioni dei giovani. A Bruma i giovani fanno colazione e pregano le lodi.

Don Marco raccoglie anche la testimonianza di Lorenzo Pittarelli, 22 anni, della fraternità Michea, uno degli organizzatori del pellegrinaggio: “Finora tutto è stato perfetto, tutto è andato benissimo”. Anche Francesca è tra gli organizzatori del cammino: “Sono della fraternità Baruk e oggi siamo arrivati per primi, al contrario degli altri giorni che siamo giunti sempre ultimi perché abbiamo il desiderio di vivere con tranquillità il pellegrinaggio”. Nel dialogo con un’altra ragazza, Veronica, emerge un problema imprevisto: il freddo, non si superano i 22 gradi, e la pioggia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia