Solidarietà: a Palidoro una “Spiaggia libera tutti” per i piccoli pazienti dell’Ospedale Bambino Gesù e le loro famiglie

È stato inaugurato oggi a Palidoro (Rm) il progetto “Spiaggia libera tutti”, con cui la Fondazione per l’infanzia Ronald Mc Donald mette a disposizione gratuitamente di bambini in cura presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù e delle loro famiglie un accesso al mare attrezzato e inclusivo anche per persone con disabilità. Nella sede di Palidoro della struttura ospedaliera è già presente una Casa Ronald. “Siamo grati per questa nuova opportunità per pazienti e familiari che nasce dalla collaborazione consolidata con la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia – afferma Mariella Enoc, presidente dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù –. La possibilità di momenti di svago e distrazione dai problemi della malattia accelera le prospettive di guarigione e rinforza i legami di affetto e sostegno reciproco nelle famiglie, che sono alla base di ogni percorso di cura. La gioia di vivere è il più potente elemento di tutte le terapie e sono sicura che questo progetto potrà ‘liberarne’ tantissima”. Le fa eco Fabio Calabrese, presidente della Fondazione Ronald McDonald: “Attraverso ‘Spiaggia libera tutti!’ vogliamo permettere a tutti gli ospiti della Casa Ronald Palidoro di vivere l’estate come qualsiasi altro bambino, giocando e distraendosi per qualche ora”. La Fondazione da vent’anni in Italia offre sostegno a bambini ospedalizzati e loro famiglie. In diverse città, possiede una Casa Ronald o family room vicino alle strutture ospedaliere, così che le famiglie siano attivamente coinvolte nella cura dei figli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia