Decreto sicurezza bis: Mcl, “vicinanza e solidarietà a vescovi toscani”

“Vicinanza e solidarietà ai vescovi toscani oggetto di attacchi pesanti e, in qualche caso, surreali come l’invito all’arcivescovo di Lucca a candidarsi alle elezioni”. Le esprime la presidenza regionale del Movimento cristiano lavoratori (Mcl) in una nota. “Contestare duramente quei vescovi per i loro criteri di valutazione del Decreto sicurezza che si richiamano ai valori del Vangelo e non certo a logiche e schieramenti politici non si giustifica nemmeno con il momento pre-elettorale”, rileva il Mcl. Nella nota il Movimento afferma anche che “se qualcuno spera in una Chiesa neutrale o silenziosa sui temi che sono propri della sua missione e della sua presenza fra la gente si sbaglia di grosso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori