Diocesi: Caritas Genova, al via la campagna “Tutti in classe”

La Caritas diocesana di Genova, per il quarto anno consecutivo, ha lanciato la campagna “Tutti in classe” per “sostenere le famiglie in difficoltà che fanno fatica ad affrontare i costi della scuola per i loro figli in vista dell’anno scolastico garantendo un aiuto prezioso per l’acquisto di libri scolastici e materiale didattico”. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione dei Centri di ascolto della città. “Negli anni passati – ha aggiunto Monica Boccardo della Caritas genovese – il costo è stato sostenuto da offerte di privati sensibilizzati attraverso la campagna di raccolta fondi e da proventi dell’otto per mille”. In particolare, nel 2016 i soldi raccolti sono stati circa 7mila euro e le famiglie aiutate 48; nel 2017 sono stati raccolti circa 10mila e le famiglie aiutate sono state 80; nel 2018 la raccolta è stata oltre il doppio del primo anno, 14.500 euro e le famiglie aiutate sono state 95. Il costo è stato sostenuto da offerte di privati, sensibilizzati attraverso la campagna di raccolta fondi, e da proventi dei fondi dell’otto per mille. Le richieste di sostegno arrivano alla Caritas attraverso la trentina di Centri di ascolto parrocchiali e vicariali della diocesi e sono rivolte in particolare all’acquisto di libri per le scuole secondarie, sia di primo sia di secondo grado, oltre che per l’acquisto di materiali didattici e di consumo. “È possibile anche realizzare bomboniere solidali – ha aggiunto Boccardo – e una famiglia ha già aderito per la prima comunione del proprio figlio”. Per informazioni e donazioni è possibile consultare il sito della Caritas di Genova.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori