Papa Francesco: erige la provincia ecclesiastica di Díli (Timor Orientale) e nomina mons. do Carmo da Silva primo arcivescovo metropolita

Il Papa ha eretto la provincia ecclesiastica di Díli (Timor Orientale), elevando la diocesi a Chiesa metropolitana: avrà come Chiese suffraganee le diocesi di Baucau e Maliana. A darne notizia è oggi la Sala Stampa della Santa Sede, aggiungendo che contestualmente il Santo Padre ha nominato primo arcivescovo metropolita mons. Virgílio do Carmo da Silva, attuale vescovo di Díli.
La diocesi di Díli occupa la parte centrale di Timor Orientale. Si estende su 4.775 kmq. ed è suddivisa in 5 distretti. I cattolici sono 630.176, su 667.331 abitanti (94,4%), distribuiti in 30 parrocchie. I sacerdoti sono 149, di cui 63 diocesani e 86 religiosi. Partecipano alla pastorale anche 132 fratelli e 432 suore. I seminaristi maggiori sono 98. La diocesi si avvale anche del servizio di numerosi catechisti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo